Tuesday, July 12, 2016

of balance and other maladies -- sull'equilibrio ed altri disturbi

Regular people walk, but expatriates are like bikers, they can only find their balance while in motion. 

And an apparent balance it is, because it's not self-sustained.

We are destined to be unbalanced, a word which in my language has two meanings: one is literally out of balance and the other, more fittingly to my experience and by all means to me in particular, is psycho.

-------------------------------------

Le persone normali camminano ma gli espatriati sono come i ciclisti, trovano il proprio equilibrio soltanto quando sono in movimento.

Un equilibrio apparente, perché non mantenibile a lungo.

Siamo destinati ad essere sbilanciati, o meglio squilibrati, un termine più adatto alla mia esperienza di questi anni all'estero e senza alcun dubbio a me.


2 comments:

  1. Si', come aveva detto un signore italiano immigrato qui in Canada 50 anni fa: resti in bilico, non sei a casa qui e non ti senti più a casa in Italia.
    Personalmente e' una sensazione che mi piace e ricerco, ma capisco che sono un caso anomalo.

    ReplyDelete
  2. Cara, anche a me piace, è addictive, proprio come andare in bici, quando metto giù il piede per fermarmi, subito mi manca e bisogna ripartire!

    ReplyDelete