Tuesday, October 24, 2017

of the most used emoticon -- sull'emoticon più usato


If I survive my kids' puberty, you can call me a Navy Seal, because there is no toughest training than this. I guess they were sitting around the table planning humanity and came up with a way to make Moms put the pains of childbirth into perspective AND not die of heartbreak once their kids leave the house. 
They found it

The frowning face emoticon has become my most faithful companion. It seals any message I exchange with the two grumpy teenagers.

Will you be home for dinner?
IDK
😕

How was the math test?
I'll get an F.
😕

I love you
.....
😕

I made a cake for you, left it on the table.
I need cash.
😕

It's 2am, where are you?
.....
😕

I love you
.....
😕

Hey, how was school?
It sucks. When will you be home?
Soon, you miss me?
No, I need cash. 
😕

I love you (I never give up)
.....
😕

Mom? 
Yes?
I want to get a tattoo.
😕

And so he did. It's beautiful and artsy, and it's really him, even his tattoo is grumpy. I went with him because he's still underage and needed my permission. The step from tattoo-free family to family with tattoo has opened the door to a world of new possibilities, and I am already planning mine. 

And I know that it's fine as long as you are young but once your get older so will your skin and your tattoo with it bla bla bla

So what? All art gets more precious with time
It's a pain you decide to inflict upon yourself. You need to take good care of it, it takes time and dedication. It takes love. And there will be times when you will look at it and wonder what were you thinking. 

A perfect metaphor.
😕

-------------------------


Se mai sopravviverò all'adolescenza dei miei figli, sarò come una Navy Seal, perché non c'è addestramento più duro di questo. Mi sa che un giorno, quando stavano seduti intorno al tavolo a progettare l'umanità, abbiano pensato a un modo sicuro perché le mamme scordassero i dolori del parto e allo stesso tempo non morissero di crepacuore quando i loro figli cresciuti se ne fossero andati di casa. 

Lo hanno trovato.

Ormai uso soltanto la faccina triste, chiude tutti i messaggi che scambio con i miei due adolescenti imbronciati. 

Vieni a casa per cena?
Boh
😕

Com'è andato il test di mate?
Schifo
😕

Ti voglio bene.
.....
😕

Ti ho fatto una torta, è sul tavolo.
Ho bisogno di soldi.
😕

Sono le 2 di notte, dove sei?
.....
😕

Ti voglio bene.
.....
😕

Tutto bene a scuola?
Si. Quando torni?
Presto, ti manco?
No, ho bisogno di soldi.
😕

Ti voglio bene. (non demordo)
.....
😕

Mamma? 
Si?
Voglio farmi un tatuaggio.
😕

E se l'é fatto. È molto bello e artistico, ed è proprio lui, perfino il suo tatuaggio è un po' imbronciato. L'ho accompagnato perché è ancora minorenne. Essere passati da una famiglia senza tatuaggi a una tatuata ha aperto la porta a un nuovo mondo di infinite possibilità, e a dire il vero sto già pensando a quale farmi fare io. 
Si si, lo so che va bene finché sei giovane ma poi invecchiando la pelle si molla e bla bla bla

E allora? L'arte col tempo diventa più preziosa. 
È un dolore che decidi di infliggerti liberamente. Devi prendertene cura, ci vuole tempo e dedizione. Ci vuole amore. E ci saranno momenti in cui guardandolo ti chiederai chi te l'abbia mai fatto fare.

Una metafora perfetta.
😕



2 comments: